Discussione:
Pubblicazione di un contributo
(troppo vecchio per rispondere)
Al Asset
2011-08-30 21:46:33 UTC
Permalink
Raw Message
Righel mi ha fatto pervenire un articolo su Archeogeo di Montebelluna
relativo all'intervento sui Corredi dell'età del Ferro rinvenuti in
via Nazario Sauro. Il contributo è di Giorgio.dlc
Lo pubblichiamo nel sito di FISA che ormai langue da tanto tempo.

http://digilander.libero.it/F.I.S.A/contributi/contributi.htm

Magari ci viene la voglia di ricominciare.

--
Al Asset
http://www.al-asset.it
http://www.unicef.it
tafano
2011-08-30 21:50:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
Lo pubblichiamo nel sito di FISA che ormai langue da tanto tempo.
Oibò, c'è un sito!
E se io per caso avessi scatticchiato qua e là fotine visitando scavi et
similia la cosa potrebbe essere interessante per la pubblicazione?
Abitando ora a Roma posso anche scattare su richiesta :)
Righel
2011-08-30 22:52:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by tafano
Oibò, c'è un sito!
Sì, da una decina d'anni.
Anzi in pratica ne abbiano due :-)
Post by tafano
E se io per caso avessi scatticchiato qua e là fotine visitando scavi
et similia la cosa potrebbe essere interessante per la pubblicazione?
Abitando ora a Roma posso anche scattare su richiesta :)
La rete se ne cade sotto il peso delle foto archeologiche.
Quindi niente colossei, archi di trionfo o altro che è possibile rinvenire
altrove.
Ma ...
... il sito di FISA serve da supporto alle conversazioni che si svolgono
qui, oppure da supporto ad eventuali attività comuni ai frequentatori di
questo news group
Quindi se trovi qualche tema inusuale ed interessante e se pensi che la
pubblicazione di una foto possa innescare una conversazione di interesse
comune, allora le tue immagini sono benvenute.
In tal caso puoi inviarle sia a me che ad Al_Asset che provvederemo ben
volentieri a pubblicarle da una parte o dall'altra.

A maggior chiarimento, ti faccio presente che le ultime due pubblicazioni:

Selci [Come riconoscere le selci?]
http://digilander.libero.it/Righel40/att/Selci/selci.htm

e

Archeogeo di Montebelluna
http://digilander.libero.it/F.I.S.A/contributi/contributi.htm

sono ambedue relative alle comunicazioni fatte da *giorgio.dlc* e discusse
su FISA.
Se scorri qualche altra pagina di uno dei due siti potrai notare che tutte
le immagini pubblicate seguono la medesima logica.

Ciao,
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
giorgio.dlc
2011-08-31 05:17:02 UTC
Permalink
Raw Message
Buongiorno a tutti...
Come ho già fatto presente a Righel per altre vie ho notato che i
contributi vengono messi una volta sul sito nuovo, una volta su quello
vecchio, una volta sulla pagina temporanea sul sito di Righel....
Adesso ho notato che l'articolo su Archeogeo di Montebelluna è stato
postato sul sito vecchio che è scritto in html, linguaggio che conosco
e che utilizzo (senza grandi pretese).
E se facessimo un account su un server senza limiti di spazio e
riprendessimo in mano il sito vecchio per portarlo alle vecchie
glorie??? Quello nuovo ho visto essere stato realizzato in php di cui
non conosco il linguaggio...
Insomma tutto questo per comunicarvi il mio entusiasmo e la
disponibilità a collaborare :) Speriamo di essere contagiosi...
A presto e buona giornata a tutti.
Righel
2011-08-31 10:08:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by giorgio.dlc
E se facessimo un account su un server senza limiti di spazio e
riprendessimo in mano il sito vecchio per portarlo alle vecchie
glorie??? Quello nuovo ho visto essere stato realizzato in php di cui
non conosco il linguaggio...
In effetti è il vecchio sito ad essere utilizzato maggiormante, soprattutto
per il fatto di essere in html.
L'idea dell'account su di un sito proprietario era già stata esaminata sulla
mailing list riservata dei Fisaini ma fu scartata, all'epoca, per difficoltà
tecniche, la cui principale è che non abbiamo una cassa comune: questo è un
NG, non un'associazione.
Grazie comunque della disponibilità, può darsi che alle ripresa delle
attività, a settembre avanzato, si possa ridiscutere la faccenda.

Ciao,
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
giorgio.dlc
2011-08-31 10:13:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by giorgio.dlc
E se facessimo un account su un server senza limiti di spazio e
riprendessimo in mano il sito vecchio per portarlo alle vecchie
glorie??? Quello nuovo ho visto essere stato realizzato in php di cui
non conosco il linguaggio...
In effetti è il vecchio sito ad essere utilizzato maggiormante, soprattutto
per il fatto di essere in html.
L'idea dell'account su di un sito proprietario era già stata esaminata sulla
mailing list riservata dei Fisaini ma fu scartata, all'epoca, per difficoltà
tecniche, la cui principale è che non abbiamo una cassa comune: questo è un
NG, non un'associazione.
Grazie comunque della disponibilità, può darsi che alle ripresa delle
attività, a settembre avanzato, si possa ridiscutere la faccenda.
Ciao,
--
Righel
______________________________http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Scusa Righel forse mi ero espresso male...
Intendevo un sito gratuito che abbia anche una certa capacità si
spazio web in modo da non avere difficoltà (mi accennavi anche a
questo problema se non erro...).
Prendiamo il vecchio sito, lo ristrutturiamo, lo riorganizziamo se
necessario e lo usiamo come sito unico per il supporto a FISA.
Ovviamente essendo l'ultimo arrivato è solo una proposta ;)
Ciao
gdl
Righel
2011-08-31 15:42:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by giorgio.dlc
Intendevo un sito gratuito che abbia anche una certa capacità si
spazio web in modo da non avere difficoltà (mi accennavi anche a
questo problema se non erro...).
E quale sarebbe?
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
giorgio.dlc
2011-08-31 16:47:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Intendevo un sito gratuito che abbia anche una certa capacit si
spazio web in modo da non avere difficolt (mi accennavi anche a
questo problema se non erro...).
E quale sarebbe?
--
Righel
______________________________http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Potrebbe essere altervista che da 200 Mb di spazio ma senza
pubblicità.
Oppure ce ne sono alcuni che danno spazio illimitato ma con
pubblicità.
Se si decide di muoversi poi facciamo una ricerca anche perchè i
servizi cambiano e aumentano in continuo ;)
Ci sarebbe anche google che offre la disponibilità di realizzare e
pubblicare un sito!
Righel
2011-08-31 18:04:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by giorgio.dlc
Potrebbe essere altervista che da 200 Mb di spazio ma senza
pubblicità.
Potrebbe andar bene.
Post by giorgio.dlc
Oppure ce ne sono alcuni che danno spazio illimitato ma con
pubblicità.
No, mi opporrò sempre alla pubblicità.
Post by giorgio.dlc
Se si decide di muoversi poi facciamo una ricerca anche perchè i
servizi cambiano e aumentano in continuo ;)
Ci sarebbe anche google che offre la disponibilità di realizzare e
pubblicare un sito!
D'accordo, aspettiamo il ritorno di Giancarlo (che ha qualche problema con
l'account) e poi ne ridiscutiamo.

Ciao,
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
giorgio.dlc
2011-09-01 05:16:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by giorgio.dlc
Potrebbe essere altervista che da 200 Mb di spazio ma senza
pubblicità.
Potrebbe andar bene.
Post by giorgio.dlc
Oppure ce ne sono alcuni che danno spazio illimitato ma con
pubblicità.
No, mi opporrò sempre alla pubblicità.
Post by giorgio.dlc
Se si decide di muoversi poi facciamo una ricerca anche perchè i
servizi cambiano e aumentano in continuo ;)
Ci sarebbe anche google che offre la disponibilità di realizzare e
pubblicare un sito!
D'accordo, aspettiamo il ritorno di Giancarlo (che ha qualche problema con
l'account) e poi ne ridiscutiamo.
Ciao,
--
Righel
______________________________http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
D'accordo... E sottolineo che anche io solitamente cerco di avere siti
senza pubblicità.. ;) Eventualmente se poi abbiamo file grossi da
condividere ci sono altri servizi e sistemi esterni di caricarli in
rete anche se a questo punto sarebbe meglio avere un contenitore unico!
giorgio.dlc
2011-09-02 09:42:41 UTC
Permalink
Raw Message
Ho dato un occhio a Google il quale offre 10 GB di spazio di
archiviazione su Google Sites.
Inoltre il sito si crea e modifica direttamente on line senza la
necessità di conoscere linguaggi particolari in quanto c'è un web
editor semplice, si usa praticamente come un word.

Google darebbe anche la possibilità di altre interazioni tra tutti
coloro di FISA che hanno un account Google...
Potrebbe essere interessante...

saluti in attesa di Giancarlo :)
Righel
2011-09-02 10:46:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by giorgio.dlc
Ho dato un occhio a Google il quale offre 10 GB di spazio di
archiviazione su Google Sites.
Questo andrebbe benissimo.
Post by giorgio.dlc
Inoltre il sito si crea e modifica direttamente on line senza la
necessità di conoscere linguaggi particolari in quanto c'è un web
editor semplice, si usa praticamente come un word.
Anche questo.
Post by giorgio.dlc
Google darebbe anche la possibilità di altre interazioni tra tutti
coloro di FISA che hanno un account Google...
Potrebbe essere interessante...
Questo invece no, se ho capito bene.
Il sito è oggi, e dovrebbe continuare ad essere in futuro, una specie di
"voce ufficiale" di FISA.
Ma se chiunque è in possesso di un account Google può pubblicare quello che
vuole allora andremmo incontro al rischio di vedere sul nostro sito comune
immagini porno o comunicazioni illegali o comunque contrarie al comune senso
di buongusto.
Inoltre chi garantirebbe che gli argomenti pubblicati sul sito siano
coerenti con le tematiche trattare dal NG?
No, abbiamo bisogno di un unico responsabile o, meglio ancora, di un
collegio di due o tre responsabili che sottopongano ogni contributo ad un
semplice esame preventivo di coerenza.

Ciao,
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
giorgio.dlc
2011-09-02 11:23:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Questo invece no, se ho capito bene.
Il sito è oggi, e dovrebbe continuare ad essere in futuro, una specie di
"voce ufficiale" di FISA.
Ma se chiunque è in possesso di un account Google può pubblicare quello che
vuole allora andremmo incontro al rischio di vedere sul nostro sito comune
immagini porno o comunicazioni illegali o comunque contrarie al comune senso
di buongusto.
Inoltre chi garantirebbe che gli argomenti pubblicati sul sito siano
coerenti con le tematiche trattare dal NG?
No, abbiamo bisogno di un unico responsabile o, meglio ancora, di un
collegio di due o tre responsabili che sottopongano ogni contributo ad un
semplice esame preventivo di coerenza.
Ciao,
--
Righel
Sono d'accordo con tutto!!!
Probabilmente mi sono espresso male. Intendevo che se nel NG ci sono
utenti gmail questi potrebbero usufruire di ulteriori interazioni
(calendari, appuntamenti...). Ovvio che la cosa va studiata e deve
poter essere gestibile nel senso che l'accesso a queste cose ce
l'hanno solo gli utenti del NG. Dovrebbe esserci la possibilità di
utilizzare le risorse di google come una specie di "rete interna".
Ad ogni modo si può partire con molta più calma con un sito
semplicissimo in google senza pensare a tutto il resto!!

Solo una cosa tecnica.. utilizzando un web editor il tutto è
abbastanza personalizzabile ma non proprio al 100% come creando un
sito con uno dei tanti linguaggi in locale e poi caricandolo via
FTP...

Continuiamo a ragionare (che poi io son l'ultimo arrivato... :p )
guanche
2011-09-04 07:13:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
No, abbiamo bisogno di un unico responsabile o, meglio ancora, di un
collegio di due o tre responsabili che sottopongano ogni contributo ad un
semplice esame preventivo di coerenza.
...e poi si puo scegliere anche una rivista online già registrata in
Tribunale, così la pubblicazione diventa anche ufficiale
http://www.viagginellastoria.it/progetto.htm
gdl
2011-09-04 12:11:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by guanche
Post by Righel
No, abbiamo bisogno di un unico responsabile o, meglio ancora, di un
collegio di due o tre responsabili che sottopongano ogni contributo ad un
semplice esame preventivo di coerenza.
...e poi si puo scegliere anche una rivista online già registrata in
Tribunale, così la pubblicazione diventa anche ufficialehttp://www.viagginellastoria.it/progetto.htm
Pur essendo molto interessante il progetto...
Però credo che i fisaniani presenti qui da molto tempo preferiscano
restare indipendenti...
sentiamo loro cosa dicono...
gdl
2011-09-04 12:17:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by gdl
Post by guanche
Post by Righel
No, abbiamo bisogno di un unico responsabile o, meglio ancora, di un
collegio di due o tre responsabili che sottopongano ogni contributo ad un
semplice esame preventivo di coerenza.
...e poi si puo scegliere anche una rivista online già registrata in
Tribunale, così la pubblicazione diventa anche ufficialehttp://www.viagginellastoria.it/progetto.htm
Pur essendo molto interessante il progetto...
Però credo che i fisaniani presenti qui da molto tempo preferiscano
restare indipendenti...
sentiamo loro cosa dicono...
Mi semrba che Al Asset sia al lavoro.. :) almeno così sembra guardando
altervista...
Si prosegue su questa strada quindi???
Righel
2011-09-04 17:18:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by gdl
Mi semrba che Al Asset sia al lavoro.. :) almeno così sembra guardando
altervista...
Si prosegue su questa strada quindi???
Ah, non saprei. Chiedilo a lui.
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Al Asset
2011-09-04 21:54:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by gdl
Mi semrba che Al Asset sia al lavoro.. :) almeno così sembra guardando
altervista...
Si prosegue su questa strada quindi???
Ah, non saprei. Chiedilo a lui.
Per la verità si è trattato di una semplice prova. Ho praticamente
trasferito il vecchio sito da Libero ad Altervista.
Poichè giovedì prossimo me ne vado un po' in giro per l'Umbria (ma
torno domenica), non credo che comincerò ad esplorare le "features" di
Altervista prima di lunedì 12.
Ho però scoperto il significato di "spazio infinito": in realtà lo
spazio gratuito è di 250 MB. Se accetti banner pubblicitari di
Altervista puoi guadagnare soldi veri oppure "altercent" moneta
virtuale del mondo Altervista in proporzione ai visitatori che hai.
Con questi puoi acquistare ulteriore spazio sul Web. Al momento
possediamo già 1000 altercents che consentono di acquistare 100 MB di
spazio aggiuntivo.

E non dimentichiamo che lo spazio di Libero (150 MB) si potrà comunque
utilizzare in ausilio dei 350 di Altervista, portando quindi lo spazio
complessivo a 500 MB. Inoltre Libero offre un GB per creare fotoalbum.
Non so ancora se questa offerta la fa anche Altervista.

In definitiva, quindi, non è lo spazio il problema...
Preparare una pagina delle "inserzioni libere" non sarà difficile, ma
io temo che non sarà granchè utilizzata o, peggio, sarà utilizzata in
modo scorretto. Ma val la pena tentare, anche se abbiamo constatato lo
scarso utilizzo di questa comodità sul sito costruito da Filippo.

--
Al Asset
http://al-asset.it
http://www.fisarcheo.altervista.org/index.htm
Righel
2011-09-04 22:25:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
Preparare una pagina delle "inserzioni libere" non sarà difficile, ma
io temo che non sarà granchè utilizzata o, peggio, sarà utilizzata in
modo scorretto. Ma val la pena tentare, anche se abbiamo constatato lo
scarso utilizzo di questa comodità sul sito costruito da Filippo.
Che cosa intendi per inserzioni libere?
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Al Asset
2011-09-05 07:08:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by Al Asset
Preparare una pagina delle "inserzioni libere" non sarà difficile, ma
io temo che non sarà granchè utilizzata o, peggio, sarà utilizzata in
modo scorretto. Ma val la pena tentare, anche se abbiamo constatato lo
scarso utilizzo di questa comodità sul sito costruito da Filippo.
Che cosa intendi per inserzioni libere?
La possibilità di consentire a persone affidabili (da noi fornite di
apposita password personale) di inserire notizie e foto. É anche
possibile stabilire una scadenza alla pubblicazione, dopo la quale
l'inserzione viene automaticamente eliminata.
Ricordo che funzionava sul sito fatto da Andrea per l'Unicef Napoli,
na anche sul sito di Filippo.

--
Al Asset
http://al-asset.it
http://www.fisarcheo.altervista.org/index.htm
Righel
2011-09-06 12:07:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
Post by Righel
Che cosa intendi per inserzioni libere?
La possibilità di consentire a persone affidabili (da noi fornite di
apposita password personale) di inserire notizie e foto.
Ah, ok.
Sono anch'io piuttosto scettico ma val la pena di tentare.

Ciao,
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Righel
2011-09-04 17:18:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by gdl
Post by guanche
...e poi si puo scegliere anche una rivista online già registrata in
Tribunale, così la pubblicazione diventa anche
ufficiale http://www.viagginellastoria.it/progetto.htm
...
Post by gdl
Però credo che i fisaniani presenti qui da molto tempo preferiscano
restare indipendenti...
Fisaini, non fisaniani :-)
Questa non l'avevo ancora sentita.
Post by gdl
sentiamo loro cosa dicono...
Che hai perfettamente inquadrato il problema.

Ribadisco che il sito di FISA è semplicemente un supporto, in genere
grafico, alle conversazioni che si svolgono qui.
Se da queste conversazioni sortiscono idee nuove o addirittura scoperte (ma
non ci fate troppo conto!) le rendiamo pubbliche in altri modi.
Comunque, grazie per il suggerimento, guanche.
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
gdl
2011-09-04 18:14:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by gdl
Però credo che i fisaniani presenti qui da molto tempo preferiscano
restare indipendenti...
Fisaini, non fisaniani :-)
Questa non l'avevo ancora sentita.
Chiedo venia...
Post by Righel
Post by gdl
sentiamo loro cosa dicono...
Che hai perfettamente inquadrato il problema.
Meno male che qualcosa però l'ho beccato giusto! :)

gdl
tafano
2011-08-31 14:12:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
La rete se ne cade sotto il peso delle foto archeologiche.
Quindi niente colossei, archi di trionfo o altro che è possibile rinvenire
altrove.
E' chiaro che proporrei foto di siti poco conosciuti, e l'offerta di
foto a richiesta è sempre valida.
E poi... metti che proprio in siti famosi ci sia qualcosina che passa
inosservato e che non si trova in rete ma che è utile vedere per
illustrare una discussione, avete uno che può fotografare a Roma e
dintorni e a Napoli e dintorni automunito bella presenza no perditempo
citofonare samantha, può essere utile.
Righel
2011-08-31 15:49:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by tafano
E' chiaro che proporrei foto di siti poco conosciuti, e l'offerta di
foto a richiesta è sempre valida.
E poi... metti che proprio in siti famosi ci sia qualcosina che passa
inosservato e che non si trova in rete ma che è utile vedere per
illustrare una discussione, avete uno che può fotografare a Roma e
dintorni e a Napoli e dintorni automunito bella presenza no perditempo
citofonare samantha, può essere utile.
Ok, stabilita la regola generale (correlazione con i trhead su FISA) hai
carta bianca.
Con moderazione, è ovvio, una foto ogni tanto: non abbiamo un impiegato
addetto alla gestione del sito :-)

Distinti saluti alla Signora samantha.
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Al Asset
2011-09-02 13:51:38 UTC
Permalink
Raw Message
[cut]
Post by Righel
Ok, stabilita la regola generale (correlazione con i trhead su FISA) hai
carta bianca.
Con moderazione, è ovvio, una foto ogni tanto: non abbiamo un impiegato
addetto alla gestione del sito :-)
Distinti saluti alla Signora samantha.
Anche da parte mia (anche se il 31 agosto ho compiuto 72 anni)

Mi piacerebbe aprire un nuovo thread dedicato all'argomento "sito
vecchio, sito nuovo", ma, se non vi disturba possiamo anche proseguire
qui.
Da molto tempo non visitavo il sito "novo" ed ho constatato che ogni
pagina è preceduta do un impressionante numero di righe di errore
"deprecated". La cosa si verifica con Firefox ed anche con IExplorer.
Mi chiedo chi potrà metterci mano... io sicuramente no perché non
conosco il linguaggio PHP

L'idea di Giorgio di passare su Altervista mi piace. Con Andrea (mio
figlio minore per i nuovi del NG) avevamo anche costruito su
Altervista un sito non ufficiale dell'Unicef Campania e funzionava
benino.
É data anche la possibilità di costruire pagine che possono essere
aggiornate dai visitatori previa autorizzazione.
NON inserisce banner pubblicitari come invece ha da poco cominciato a
fare Libero e questo farà piacere a Franco.
(A proposito, Franco, come fai a non far comparire il banner
pubblicitario di Libero sui tuoi siti?).

Cosa osta? All'apparenza, nulla. Pochi minuti fa ho creato un account
chiamato FISArcheo su altervista ho anche caricato un po' di pagine.
Ingenuamente ho inserito un banner credendo fosse personale, ma era
invece di altervista. Penso si potrà cancellare senza problemi.
La mia domanda è: Chi lo curerà? lo aggiornerà? riceverà i contributi
e li pubblicherà?.
Se dovrò continuare io, perché dovrò cambiare gestore?
In effetti il sito langue non per mancata gestione, ma per mancati
contributi.

Datemi un parere...

--
Al Asset
http://www.al-asset.it
http://www.unicef.it
gdl
2011-09-02 14:05:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
[cut]
Post by Righel
Ok, stabilita la regola generale (correlazione con i trhead su FISA) hai
carta bianca.
Con moderazione, è ovvio, una foto ogni tanto: non abbiamo un impiegato
addetto alla gestione del sito :-)
Distinti saluti alla Signora samantha.
Anche da parte mia (anche se il 31 agosto ho compiuto 72 anni)
Mi piacerebbe aprire un nuovo thread dedicato all'argomento "sito
vecchio, sito nuovo", ma, se non vi disturba possiamo anche proseguire
qui.
Da molto tempo non visitavo il sito "novo" ed ho constatato che ogni
pagina è preceduta do un impressionante numero di righe di errore
"deprecated". La cosa si verifica con Firefox ed anche con IExplorer.
Mi chiedo chi potrà metterci mano... io sicuramente no perché non
conosco il linguaggio PHP
L'idea di Giorgio di passare su Altervista mi piace. Con Andrea (mio
figlio minore per i nuovi del NG) avevamo anche costruito su
Altervista un sito non ufficiale dell'Unicef Campania e funzionava
benino.
É data anche la possibilità di costruire pagine che possono essere
aggiornate dai visitatori previa autorizzazione.
NON inserisce banner pubblicitari come invece ha da poco cominciato a
fare Libero e questo farà piacere a Franco.
(A proposito, Franco, come fai a non far comparire il banner
pubblicitario di Libero sui tuoi siti?).
Cosa osta? All'apparenza, nulla. Pochi minuti fa ho creato un account
chiamato FISArcheo su altervista ho anche caricato un po' di pagine.
Ingenuamente ho inserito un banner credendo fosse personale, ma era
invece di altervista. Penso si potrà cancellare senza problemi.
La mia domanda è: Chi lo curerà? lo aggiornerà? riceverà i contributi
e li pubblicherà?.
Se dovrò continuare io, perché dovrò cambiare gestore?
In effetti il sito langue non per mancata gestione, ma per mancati
contributi.
Datemi un parere...
--
Al Assethttp://www.al-asset.ithttp://www.unicef.it   
A caldo e da ultimo mi viene da dire questo....
Innanzitutto inizio col dire che le pagine che hai inserito su
altervista sembrano funzionare ;)

Tornando al tema
Altervista è gratuito non solo all'apparenza ma anche nella sostanza e
offre uno discreto spazio web (250 Mb). Non male ma non immenso.
Ovviamente lo spazio dipende da quanti materiali ci sono ma averne in
più offre possibilità in più a mio giudizio.

Per quanto riguarda invece Google offre molto spazio in più (10 Gb) è
altrettanto gratuito.

Per usare altervista si lavora in locale con un programma per la
gestione di siti internet e poi si carica. Se lo gestisce più di una
persona questa deve ricordarsi di scaricare la pagina dal web
modificarla e ricaricarla, pena la perdita di materiali e contributi.
Tutto questo lascia però una massima libertà di impaginazione e
gestione del sito. In qualsiasi momento si volesse cambiare gestore di
servizi (per esempio per passare ad un sito a pagamento o per altri
motivi), via FTP si potrebbe fare in 3 minuti netti ricaricando
l'intero sito su di un altro serve.

Per quanto riguarda Google il vantaggio che al momento vedo è che
lavorando direttamente in web si può decidere che ci sono 2-3-4 tot
gestori del sito e si da la password a tutti loro che entrano sempre
con lo stesso account e lavorano tutti direttamente sulle stesse
pagine. Unica perplessità è che se mai si decidesse di cambiare
gestore credo che non si riesca a recuperare molto da google e sarebbe
tutto da rifare.. anche se a mio avviso alcuni trucchetti ci sono per
salvare il tutto!
Post by Al Asset
Se dovrò continuare io, perché dovrò cambiare gestore?
Perchè dici questo? Tu avrai il tuo collegamento e la tua mail con i
gestori che hai ora, solamente avrai un account in più per entrare nel
sito sia esso Altervista o Google.

Non ricordo una cosa. Forse anche Altervista permette di lavorare
direttamente sul web con un web editor on line? Ci hai fatto caso?

Io resto disponibile per lavorare con l'html ;)
Attendiamo altri commenti e pareri.
Al Asset
2011-09-02 15:38:43 UTC
Permalink
Raw Message
Il Fri, 2 Sep 2011 07:05:15 -0700 (PDT), gdl <***@gmail.com> ha
scritto:

[cut]
Post by gdl
A caldo e da ultimo mi viene da dire questo....
Innanzitutto inizio col dire che le pagine che hai inserito su
altervista sembrano funzionare ;)
In realtà ho caricato solo alcuni file .htm senza i dipendenti file
.jpg. Comunque è funzionante.
Post by gdl
Tornando al tema
Altervista è gratuito non solo all'apparenza ma anche nella sostanza e
offre uno discreto spazio web (250 Mb). Non male ma non immenso.
Mentre creavo il sito ho letto che lo spazio è illimitato.
Post by gdl
Per usare altervista si lavora in locale con un programma per la
gestione di siti internet e poi si carica. Se lo gestisce più di una
persona questa deve ricordarsi di scaricare la pagina dal web
modificarla e ricaricarla, pena la perdita di materiali e contributi.
Non condivido: penso che sia meglio avere alcuni redattori che fanno
capo ad un solo impaginatore che conserva la versione aggiornata del
sito e la tiene a disposizione per quando si è stancato di lavorare.
Inoltre tieni presente che la registrazione ad un gestore (non so di
Google, ma certamente Altervista, Libero, Tiscali, Alice) viene fatta
da una persona fisica che si assume a questo punto alcune
responsabilità relative a quanto pubblicato. Secondo me questa persona
deve essere l'unica a pubblicare le pagine preparate in htm (anche
dagli altri).

Altro discorso è quello di pagine che accolgono contributi da parte di
persone autorizzate a farlo. Si tratta di notizie alle quali
generalmente si da una scadenza e scompaiono in modo semiautomatico.
Per creare questo tipo di attività è però necessario usare piattaforme
come Joomla o WordPress (messi a disposizione da Altervista).
Post by gdl
Non ricordo una cosa. Forse anche Altervista permette di lavorare
direttamente sul web con un web editor on line? Ci hai fatto caso?
Non CI ricordiamo (Andrea ed io); per quanto mi riguarda preferisco un
bel Dreamweaver con il suo programma ftp.
Post by gdl
Io resto disponibile per lavorare con l'html ;)
Bene :-))


--
Al Asset
http://www.al-asset.it
http://www.unicef.it
gdl
2011-09-02 15:46:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
Mentre creavo il sito ho letto che lo spazio è illimitato.
Avevo letto l'altro giorno e parlava di 250 Mb.. O mi son confuso, o
si riferiva a qualcosaltro. Meglio così.
Post by Al Asset
Post by gdl
Per usare altervista si lavora in locale con un programma per la
gestione di siti internet e poi si carica. Se lo gestisce più di una
persona questa deve ricordarsi di scaricare la pagina dal web
modificarla e ricaricarla, pena la perdita di materiali e contributi.
Non condivido: penso che sia meglio avere alcuni redattori che fanno
capo ad un solo impaginatore che conserva la versione aggiornata del
sito e la tiene a disposizione per quando si è stancato di lavorare.
Inoltre tieni presente che la registrazione ad un gestore (non so di
Google, ma certamente Altervista, Libero, Tiscali, Alice) viene fatta
da una persona fisica che si assume a questo punto alcune
responsabilità relative a quanto pubblicato. Secondo me questa persona
deve essere l'unica a pubblicare le pagine preparate in htm (anche
dagli altri).
Concordo.. infatti era scritto SE lo gestisce più di una persona ...
ma anche io sono dell'idea che un'unica persona che ci mette le mani
basta e avanza anche se è costretto a smazzarsi lui...
Post by Al Asset
Non CI ricordiamo (Andrea ed io); per quanto mi riguarda preferisco un
bel Dreamweaver con il suo programma ftp.
Idem.. Uso lo stesso software!!
Post by Al Asset
Post by gdl
Io resto disponibile per lavorare con l'html ;)
Bene :-))
Al Asset
2011-09-02 15:06:37 UTC
Permalink
Raw Message
Il Fri, 02 Sep 2011 15:51:38 +0200, Al Asset <***@alice.it> ha
scritto:

[cut]
Post by Al Asset
NON inserisce banner pubblicitari come invece ha da poco cominciato a
fare Libero e questo farà piacere a Franco.
(A proposito, Franco, come fai a non far comparire il banner
pubblicitario di Libero sui tuoi siti?).
Ho trovato :-))
Quello non è un banner pubblicitario, ma di servizi di Libero (che
sempre pubblicitario è).

Basta andare nel menu community-Tuo sito - impostazioni e portare a
"disattiva" banner di Libero.

Ora io non lo vedo più.

--
Al Asset
http://www.al-asset.it
http://www.unicef.it
Righel
2011-09-02 15:20:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Al Asset
Ho trovato :-))
Quello non è un banner pubblicitario, ma di servizi di Libero (che
sempre pubblicitario è).
Basta andare nel menu community-Tuo sito - impostazioni e portare a
"disattiva" banner di Libero.
Già... è proprio quello cha avevo fatto io a suo tempo.
Dietro tue istruzioni!!! :-)
--
Righel
______________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/Ind0.htm
Al Asset
2011-09-02 15:42:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Già... è proprio quello cha avevo fatto io a suo tempo.
Dietro tue istruzioni!!! :-)
:-((
Cosa ci vuoi fare l'età avanza...
e poi sono 4 anni che non ho più rapporti con Libero!
É stata una riscoperta.
--
Al Asset
http://www.al-asset.it
http://www.unicef.it
Loading...