Discussione:
Civiltà megalitiche
(troppo vecchio per rispondere)
Paolo
2011-12-01 15:52:38 UTC
Permalink
Raw Message
Chiedevo informazioni sulle civiltà megalitiche.

Ho letto che ci si riferisce a quelle civiltà che hanno costruito
strutture attraverso le pietre senza l'utilizzo di cemento.

Ma la loro cultura, modi di vita ecc ecc...

Avete dei link interessanti da cui posso approfondire l'argomento?

Paolo
Righel
2011-12-01 17:05:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paolo
Chiedevo informazioni sulle civiltà megalitiche.
Non è mai esistita una "civiltà megalitica" in senso stretto.
Il megalitismo è un fenomeno che si è sviluppato a cavallo del neolitico
recente e dell'età del bronzo ed ha coinvolto numerose civiltà diverse fra
di loro in tutto il mondo.
E' come se, a un certo punto della sua storia, la razza umana abbia sentito
le necessità di erigere monumenti destinati a sfidare i millenni.
Troviamo casi simili tanto nell'Europa settentrionale quanto il Asia, tanto
nell'area mediterranea quanto nell'America meridionale.
Ecco perché rifiuto il termine di "civiltà megalitica".
Post by Paolo
Ho letto che ci si riferisce a quelle civiltà che hanno costruito
strutture attraverso le pietre senza l'utilizzo di cemento.
Fino all'epoca romana TUTTI hanno costruito senza l'uso del cemento.
Il megalitismo utilizzava pietre di eccezionale ampiezza e peso, come
suggerisce il nome stesso, tali che il peso medesimo dei componenti
escludeva la necessità di qualsiasi legante.
Infatti sono passati migliaia di anni, centinaia di terremoti ma quelle
strutture che sono sfuggite alla distruzione degli uomini sono ancora lì.
Incuranti del trascorrere del tempo.
Post by Paolo
Avete dei link interessanti da cui posso approfondire l'argomento?
Per principio non utilizzo link di nessun genere per "approfondire" un
qualsiasi argomento.
L'informazione ricevuta dalla rete è solo un'indicazione di massima, la cui
attendibilità è tutta da dimostrare.
Quindi non ho link da fornirti ma poiché mi sono occupato di questo
argomento da almeno quarant'anni (e me ne occupo ancora) sono a tua
disposizione per qualsiasi informazione ti occorra.
Fai delle domande precise e, se ne sono in grado, ti darò le risposte.

Ciao,
--
Righel
______________________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/ArcAstr/ArAs.htm
Paolo
2011-12-02 19:27:04 UTC
Permalink
Raw Message
Ci si può riferire alle civiltà che hanno costruito le piramidi (maya,
egizzi, cina, ecc) come civiltà megalitiche? Oppure hanno delle
caratteristiche particolari??

Grazie
Righel
2011-12-03 00:02:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Paolo
Ci si può riferire alle civiltà che hanno costruito le piramidi (maya,
egizzi, cina, ecc) come civiltà megalitiche? Oppure hanno delle
caratteristiche particolari??
Le costruzioni di cui parli non sono propriamente megalitiche, appartenendo
a stati avanzati della civiltà. Le pietre utilizzate sono indubbiamente
grandi ma non abbastanza. Potremmo farle rientrare nell'ambito delle
costruzioni "ciclopiche", di cui abbiamo alcuni esempi anche in Italia, per
esempio nel Lazio meridionale.
Possiamo fare eccezione solo per le mura di Cuzco, in Perù, che sono
veramente megalitiche.
Come puoi vedere qui:
http://www.proverbs356.net/html/peru-lima___cuzco.html
nella seconda metà della pagina, oppure qui:
http://www.andes.org.uk/expeditions-and-explorations/cuzco-machu-picchu-extension-info.asp
prima foto.
--
Righel
______________________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/ArcAstr/ArAs.htm
Luigi C.
2011-12-03 14:09:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Righel
Post by Paolo
Ci si può riferire alle civiltà che hanno costruito le piramidi (maya,
egizzi, cina, ecc) come civiltà megalitiche? Oppure hanno delle
caratteristiche particolari??
Le costruzioni di cui parli non sono propriamente megalitiche, appartenendo
a stati avanzati della civiltà. Le pietre utilizzate sono indubbiamente
grandi ma non abbastanza. Potremmo farle rientrare nell'ambito delle
costruzioni "ciclopiche", di cui abbiamo alcuni esempi anche in Italia, per
esempio nel Lazio meridionale.
Diverse pietre, soprattutto architravi, del cosiddetto tempio a valle di
Chefren, a Giza, e dell'Osireion di Abido sono molto massicce. Anche questi due
esempi possono essere considerati costruzioni ciclopiche?
Righel
2011-12-03 23:14:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Luigi C.
Diverse pietre, soprattutto architravi, del cosiddetto tempio a valle
di Chefren, a Giza, e dell'Osireion di Abido sono molto massicce.
Anche questi due esempi possono essere considerati costruzioni
ciclopiche?
Sì e no.
Ci ritroviamo, in fondo, con lo stesso problema delle mura di Cuzco.
L'errore sta nel voler estendere al di fuori dei suoi naturali confini
(geografici ma anche cronologici e culturali) una definizione nata per
circoscrivere un fenomeno culturale, sia esso quello assai ampio
territorialmente del megalitismo che quello assai più circoscritto delle
costruzioni ciclopiche.

Il primo comprende una zona che si estende principalmente (ma non
esclusivamente) dal Portogallo alla Grecia, in longitudine, e dalle isole a
nord della Gran Bretagna a Malta, in longitudine, e che copre il periodo
compreso fra il Neolitico recente e l'Età del Bronzo. In seguito, altre
strutture riconducibili tipologicamente alle prime furono scoperte in Nord
Africa, in Anatolia e un po' dappertutto... perfino in Brasile. Così il
significato del termine fu un po' forzato nel tentativo - peraltro finora
non ancora portato a compimento - di dimostrare l'esistenza passata di una
facies culturale che si sarebbe espansa da un centro (non identificato) per
"spalmarsi" su un territorio in parte atlantico e in parte, forse più tardo,
mediterraneo. Da qui nasce l'espressione "civiltà megalitica" usata da Paolo
ma che non mi sento di condividere.

Il secondo riguarda territorialmente l'Italia centrale dell'Età del Bronzo,
ma dal punto di vista tipologico è accostabile a un'infinità di altre
strutture, più o meno coeve, sparse qua e là in tutto il mondo. Quindi anche
le strutture che citi potrebbero rientrare in questa categoria oppure nella
precedente, ma non sempre dal punto di vista culturale.
--
Righel
______________________________________
http://digilander.libero.it/FRRU/ArcAstr/ArAs.htm
Massimo Caroelli IT Services & Photography
2011-12-05 13:46:29 UTC
Permalink
Raw Message
Ciao Paolo,

....Parzialmente rispondo alla tua richiesta di info su internet
segnalandoti un sito a carattere divulgativo ma dai contenuti ben vagliati e
scientificamente validi.

http://www.francescodolciami.it/il-mondo-delle-religioni/percorso-storico/protostoria/megalitismo.html

....e Parzialmente sottolineo l'importanza di essere sicuri della
provenienza dei dati che acquisiamo quando ci apprestiamo a fare una
qualinque ricerca. La scientificità a cui accennavo sopra non è l' "il
provenire da scienziati" dell'informazione che prendiamo ma come questa
informazione/dato scientifico/ricerca che viene divulgata/o è stata
costruita, ossia se i criteri che hanno portato a quel dato sono criteri
*universali* ed *oggettivi* universalmente riconosciuti.
Nell'ambito dei tuoi interessi cerca sempre di inseguire l'affidabilità di
ciò che ti viene suggerito come risposta e quindi nel nostro caso partire da
un Ng come il nostro dove di questo abbiamo fatto il nostro comune
denominatore, è una scelta molto saggia (LOL)

A Presto

Massimo Caroelli


"Paolo" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:0925aaf8-a01c-4a71-b572-***@r28g2000yqj.googlegroups.com...
Chiedevo informazioni sulle civiltà megalitiche.

Ho letto che ci si riferisce a quelle civiltà che hanno costruito
strutture attraverso le pietre senza l'utilizzo di cemento.

Ma la loro cultura, modi di vita ecc ecc...

Avete dei link interessanti da cui posso approfondire l'argomento?

Paolo

Loading...